Storia della Masseria Cimino

La Masseria Cimino è una Masseria con Torre costruita nel 1700 a pochissimi metri dal mare ed all'interno degli scavi archeologici dell'antica città romana di Egnatia risalente al VI sec.a.C.

Degli antichi massi che cingevano le mura di Egnatia ci si servì proprio nel 1700 per costruire la Masseria Cimino sulle cui mura sono ancora oggi visibili delle antiche incisioni di epoca romana.

La "Masseria Cimino", circondata da orti ed uliveti secolari, era un centro agricolo di dimensioni piuttosto rilevanti che serviva per la coltivazione dei campi e la conservazione dei prodotti.

I locali ospitavano i centri di lavorazione dei prodotti agricoli. Una parte dei fabbricati era adibita ad abitazione dei lavoratori del “massaro” e a residenza saltuaria dei proprietari, così come la maggior parte delle masserie di Puglia.

Nel 2001 attorno alla Masseria è stato costruito Il San Domenico Golf, un campo da golf a 18 buche con splendidi scorci sul Mare Adriatico.
Nel 2005 la Masseria Cimino è stata completamente ristrutturata conservandone l'originaria struttura, le caratteristiche architettoniche e nel pieno rispetto dei materiali, delle forme e dei colori originari.

 
 
English Version